Tutorial:Creare documenti HTML5 con GeoGebraWeb

Da GeoGebra Manual.
Versione del 29 nov 2019 alle 16:57 di Liliana CB (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Applet GeoGebraWeb

GeoGebra 4.2 ora crea applet HTML5 pure: in questo modo le applet di GeoGebra si avviano più velocemente, e questa tecnologia rende disponibile GeoGebra anche per gli utenti di smartphone, in quanto Java non è più necessario. Il vantaggio principale di questa funzionalità è che ora GeoGebra può essere eseguito su molte più piattaforme hardware e ha una maggiore velocità. Naturalmente è possibile sfruttare appieno le nuove caratteristiche mantenendo sempre aggiornati i browser Web all'ultima versione disponibile. In breve, abbiamo chiamato questa tecnologia GeoGebraWeb, e i documenti creati tramite questo metodo applet di GeoGebraWeb.

Sono disponibili due tipi di applet di GeoGebraWeb: online ed offline. I documenti online sono in genere ospitati sulla Piattaforma dei materiali di GeoGebra, mentre i documenti offline sono in genere ospitati su server intranet dei membri della comunità di GeoGebra, o anche direttamente sui dispositivi dgli utenti finali.

Documenti online

Consigliamo sempre la creazione di documenti online! La Piattaforma dei materiali di GeoGebra verifica automaticamente il browser Web dell'utente, e invia il documento in formato GeoGebraWeb all'utente, che può essere ad esempio, con uno smartphone. Quindi suggeriamo sempre di caricare i vostri materiali, specialmente se didattici, come GeoGebraWeb. Ciò ha grandi vantaggi: la Piattaforma dei materiali di GeoGebra visualizzerà sempre l'ultimo documento GeoGebraWeb ogni volta in cui l'utente accede utilizzando il proprio smartphone.

Come funziona GeoGebraWeb

GeoGebraWeb consiste in un insieme di file che possono essere scaricati manualmente da http://dev.geogebra.org/download/web/GeoGebraWeb-latest.zip. Tali file non sono in generale destinati agli utenti finali: per chi desiderasse ulteriori dettagli in merito alle dinamiche progettuali dei file, e desiderasse modificare i file HTML, ecco alcune informazioni.

Un documento HTML può contenere più applet di GeoGebraWeb. Il file HTML si presenta simile al seguente:

 ...<script type="text/javascript" language="javascript" src="http://www.geogebra.org/web/4.2/web/web.nocache.js"></script>
 <article class="geogebraweb" data-param-width="600" data-param-height="400"
 data-param-showResetIcon="false" data-param-enableLabelDrags="false" data-param-showMenuBar="false"
 data-param-showToolBar="false" data-param-showAlgebraInput="true" 
 data-param-ggbbase64="UEsDBBQACAAIAHOOh0AAAAAAAAAAAAAAAAAWAA...==">

Abbiamo volutamente omesso le parti iniziali e finali di un tipico file HTML, mettendo a fuoco esclusivamente le parti relative a GeoGebraWeb. Innanzitutto è necessario caricare il sorgente GeoGebraWeb. Per i documenti online src dovrà essere http://www.geogebra.org/web/4.2/web/web.nocache.js, mentre per i documenti offline l'impostazione corretta è web/web.nocache.js. I parametri data-param-width e data-param-height si riferiscono alle dimensioni desiderate dell'applet, in pixel. Gli altri parametri sono impostazioni dirette per GeoGebraWeb. Infine, l'impostazione di data-param-ggbbase64 deve contenere il file .ggb con codifica base64, generato da GeoGebra.

Gli sviluppatori Web possono ottenere ulteriori informazioni consultando il GeoGebra Developer Site.
© 2020 International GeoGebra Institute